Home
Home • Forum • Regolamento • Iscriviti • Cerca • FAQ • Login
Nuova Discussione Rispondi alla Discussione Ringrazia Per la Discussione Pagina 1 di 1
Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! [Download Discussione]
Autore Messaggio

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
Ciao! Prima di tutto complimenti per l'idea di questo forum, e grazie per averlo messo su!!

Io non conosco i precedenti episodi di Civilization, e sto giocando a C IV da pochi giorni: spero che le mie domande non siano troppo banali!


Perchè il tempo di creazione di unità o edifici varia da città a città (intendo città appena fondate, senza nessua miglioria)? Ero convinto che realizzare una città in mezzo a caselle con molti "martelli"Image implicasse tempi bassi di costruzione degli edifici, ma non mi sembra che sia così.
Inoltre non mi è chiaro se le mura Image dimezzino effettivamente i tempi di realizzazione degli edifici di pietra. È sempre così?

Insomma...cosa non ho capito?

E che straregia iniziale mi consigliereste (tenete conto che giocando una partita personalizzata a livello "Noblie" arrivo quasi sempre ultimo, e non faccio quasi mai in tempo a costruire la Grande Muraglia o Le Piramidi. E se anche ci riesco, finisco sempre molto indietro rispetto a tutti gli altri)?

Insomma... dove sbaglio?




Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
allora, capiamoci ...
stai facendo la gran muraglia? quindi 6 su Warlords????
consigli:
a) lo sviluppo delle città dipende da molti fattori: tipologia e stato lavorazione del terreno, vicinanza e collegamento dalla capitale, live. tecnologico globale, stato di contentezza e salute cittadini etc ...
b) se non puoi controllare ad ogni turno lo status di ogni città, ti consiglio di vedere cosa sia meglio fare da città in città .. puoi avere scopi e produzioni diverse ...
c) le mura servono SOLO per migliorare la difesa contro attacchi non da armi da fuoco moderne
d) la presenza di cave di pietra aiuta solo la creazioni di grandi opere (gran muraglia, piramidi etc)
e) guarda che livello nobile è un livello medio-alto; se sbagli qualcosa o ti vanno storte alcune cose è facile finire ultimi   ... consiglio di scendere di un o 2 livelli se 6 alle primi armi!
f) fai pure tutte le domande che credi ... io gioco a civ dalla terza edizione, eppure ho anch'io una marea di quesiti da risolvere!!






Uazz! Uazz!!
Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
Aggiungo:

costruire una città in mezzo a tanti "martelli" serve, ma perché tu possa sfruttarli occorre che la città sia popolata per lavorare: quando fondi una città, non sfrutti immediatamente tutte le caselle, ma solo 1 per livello di popolazione.
Quindi attenzione a tenere il giusto equilibrio tra produzione e crescita, altrimenti rischi di avere delle città in zone potenzialmente ricche, ma che non sei in grado di sfruttare.






--
Veni, vidi, vici

Si vis pacem, para bellum
Offline Profilo Invia Messaggio Privato ICQ

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
Grazie ISTVAN e grazie Claudius Togatus: sto iniziando a capire qualcosa!!!
Però ho ancora grossi dubbi per cui vi chiedo qualche consiglio....

(Prima di tutto: si, gioco a Warlords, quindi, se ho postato nella sezione sbagliata, chiedo venia   )

-Secondo voi, ad inizio partita, è meglio realizzare prima un colono o un lavoratore (o un guerrirero)?
In genere io scelgo il lavoratore (favorisce la popolosità), per poi concentrarmi sulle Meraviglie, come la Muraglia e le Piramidi (per avere Grandi Ingegneri). Solo in seguito costruisco altre città. Ho però notato che è molto rischioso...

- Inoltre, io tendo a preferire lo sviluppo, la cultura e la ricerca... e tralascio quasi totalmente la religione e l'esercito....
in genere va bene, però appena qualcuno mi attacca sono fottuto (si può dire?)..anche perchè, mediamente, in ogni città ho solo un arcere (nella migliore delle ipotesi) che deve difendersi da 10 armate di elefanti e spadaccini (o, secondocome,  catapulte o moschettieri!!)....

Insomma... perchè le altre civiltà riescono a realizzare un potente esercito, oltre a impossessarsi (più o meno) delle mie stesse tecnologie, ed io no? Dove lo trovano il tempo??????
Consigliate plz!   




Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio  
 
secondo me, commetti diversi errori: di solito si parte con questa catena (che però può variare secondo i casi) :
guerriero (per far fuori bestie feroci e presidiare città), COLONO, lavoratore. La cosa importante è l'equilibrio nel tutto.
Ricordati che hai diversi scopi da perseguire contemporaneamente: fondare città, occupare risorse, acquisire tecnologie, collegare le tue città, esplorare i confini, difesa e/o offesa.
Il mio consiglio è di farti tu una tua religione (io mi batto per la cristiana), fare + città (non troppo lontane e collegate), avere uno sbocco sul mare, fare + tecnologie possibili ... considera che le città, + crescono, + hanno bisogno di beni (per evitare le faccine!), quindi vedi di scambiare ma non con tutti! conisdera che, prima o poi, dovrai scontrarti con qualcuno, ergo di solito, con quello + vicino! Buttarsi in tutte le opere da fare non sempre conviene se non hai nè pietra nè marmo. Meglio rafforzare le caserme producendo la tua unità speciale. Se sei molto evoluto o ricco ma hai esercito debole, stai sicuro che ti invadono!! stai bene attento alle forme di governo e senon hai una tua religione ufficiale






Uazz! Uazz!!
Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
... rischi di non utilizzare la Teocrazia molto utile quando combatti!!






Uazz! Uazz!!
Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
Pecor ha scritto: [Visualizza Messaggio]
-Secondo voi, ad inizio partita, è meglio realizzare prima un colono o un lavoratore (o un guerrirero)?
In genere io scelgo il lavoratore (favorisce la popolosità), per poi concentrarmi sulle Meraviglie, come la Muraglia e le Piramidi (per avere Grandi Ingegneri). Solo in seguito costruisco altre città. Ho però notato che è molto rischioso...

- Inoltre, io tendo a preferire lo sviluppo, la cultura e la ricerca... e tralascio quasi totalmente la religione e l'esercito....
in genere va bene, però appena qualcuno mi attacca sono fottuto (si può dire?)..anche perchè, mediamente, in ogni città ho solo un arcere (nella migliore delle ipotesi) che deve difendersi da 10 armate di elefanti e spadaccini (o, secondocome,  catapulte o moschettieri!!)....

Insomma... perchè le altre civiltà riescono a realizzare un potente esercito, oltre a impossessarsi (più o meno) delle mie stesse tecnologie, ed io no? Dove lo trovano il tempo??????
Consigliate plz!   


Dunque, la risposta, come per quasi tutte le domande su Civ è: dipende...
Premetto che anch'io prediligo una strategia di sviluppo tecnologico, però difficilmente potrai seguire una linea senza scendere ai compromessi necessari per a situazione specifica.

Nello specifico:

1) puoi anche non costruire subito il guerriero se ritieni di essere in una posizione abbastanza isolata: se sei in una penisola o hai comunque modo di controllare con un numero sufficiente di turni di anticipo chi si avvicina, puoi anche rimandare di un po' la difesa della città, ma non troppo: ricordati che tutto quello che costruisci può essere distrutto in un attimo se ti conquistano, quindi bisogna garantirsi di non essere a rischio.

2) la costruzione di un lavoratore può essere molto utile, ma devi tener presente almeno due aspetti:
- prima di tutto, valuta se il lavoratore può fare qualcosa di utile: se hai molti terreni da irrigare ma non hai scoperto l'agricoltura, o hai pascoli ma non l'allevamento, e così via...è inutile. Valuta bene, quindi, cosa il lavoratore può fare in quel momento, non in futuro; di conseguenza, quando cerchi le tecnologie legate ai miglioramenti, cerca cosa più ti serve in quel momento.
- secondo, in Civ4 quando costruisci un colono o un lavoratore la crescita si ferma. Quindi valuta se è il momento giusto. Se la città crescerà di popolazione nel giro di pochi turni, non è il momento adatto: falla crescere, così avrai la possibilità di lavorare una casella in più (ottenendo cibo e/o denari e/o produzione) e poi costruisci il lavoratore

3) per il colono valgono le osservazioni sopra, con, in più, quelle relative al territorio: sicuramente espandersi è necessario (non troppo, ma il massimo che ti conviene), ma devi valutare ancora una volta dove ti trovi: inutile mandare un colono a fondare una città in un'area brulla: puoi impiegare meglio le tue risorse, all'inizio devi cercare di massimizzare quello che possono dare le varie città.
Però (c'è di nuovo un però!) ci sono almeno due eccezioni alla regola di cui sopra: l'area potrebbe essere strategica per la difesa (ad es. sei in una penisola e c'è un istmo che può bloccare l'accesso a tutta l'area: DEVI controllarlo), oppure per le comunicazioni (ad es. c'è una posizione non eccezionale come risorse, ma avere una città ì ti permette di sviluppare armonicamente il tuo territorio, senza lasciare buchi o senza creare uno stato lungo e sfilacciato).

4) com conciliare difesa e tecnologia? Esistono diversi modi, e come avrai capito si impara giocando, affinando via via la propria strategia.
E' difficile dare delle regole fisse, e questo è il bello di civ
Però c'è un concetto da tenere in mente che spesso è utile: il cerchio è la figura piana con il maggior rapporto area/perimetro: quindi cerca uno sviluppo armonioso n tutte le direzioni, perché l'area contiene le tue città e risorse, e il perimetro è ciò che devi controllare.
Chiaramente anche qui devi adattare il cncetto alla morfologia del territorio, però il concetto base è lo stesso: devi cercare di avere il territorio pi grande pssibile che sia difenibile con meno unità possibili.
Ed è chiaro, per dirla inaltro modo, che è meglio avere 4-5 unità nelle 2-3 città di confine piuttosto che 2 unità in tutte le città.

...e così via...






--
Veni, vidi, vici

Si vis pacem, para bellum
Offline Profilo Invia Messaggio Privato ICQ

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
è difficile aggiungere qualcosa dopo la dotta dissertazione del   Togatus, cmq
cmq, non c'è una verità assoluta ma ricorda quali sono i tuoi nemici nell'ordine:
1) le bestie feroci che però non entrano nei confini ma ti possono azzannare i lavoratori che congiungano confini
2) i selvaggi finchè non avrai costruito tutto li dovrai affrontare e sono insidiosi
3) gli avversari che prima o poi devi sconfiggere, poi coi vassalli, per poter vincere è INDISPENSABILE averne almeno un paio!
Quindi, le regole sarebbero di avere un buon n° di città, tutte collegate mai troppo distanti, avere un buon n° di risorse, (occhio alle faccette     che sono guai!), non essere in ritardo con le tecno, presidiare bene i confini sia terrestri che marittimi, poter spostare uomini velocemente è UTILE, anche avere soldi importa!
Ricordati che l'AI è bastarda e che tu giochi solo contro 7-8 tipacci. Può capitarti che se sei primo, il n°4 magari ti attacca all'improvviso, tu lo sconfiggi dopo un pò però possono capitare 2 eventi:
A) ti attaccano tutti gli altri e sono guai!
B) il n°2 che non combatte ti supera in tecnologia e ti frega ...
scherzi dell'AI!!






Uazz! Uazz!!
Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
poichè sono un principiante, volevo chiedere a chiunque mi possa aiutare diversi consigli....

1) nella tabella in basso a sinistra dove vengono elencati coloni, guerrieri, arcieri
    caserma e così via(che scelgo io di produrre), non riesco a capire se si puo inserire in produzionme solo un
    numero limitato di cose; ieri non riuscivo a metterne più di 4 altrimenti che mi eliminava l'ultimo immesso!!

2)viene creato un ordine in base ai turni di attesa per poter produrre ogni cosa.
    quando vado avanti con il turno, ogni cosa diminuisce di 1 turno d'attesa o scalano uno alla volta?

3)durante l'esplorazione ho incontrato altre 2 civiltà.
   dopo aver deciso di non dichiarare guerra (non ho ancora un'esercito) mi viene proposto di parlare di qualcos'altro
   ma non mi appare alcun argomento del quale parlare. cosa devo fare???
   mettere in produzione meraviglie???

per ora sarei felice di avere delle risposte su questi argomenti.

saluto tutti continuando comunque a provare a giocare.....
 




Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Messenger

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
1) non ho mai messo più di un paio di cose in coda di produzione, quindi non so dirti se c'è un limite della coda a 4 tipi di costruzioni. In ogni caso calcola che mettere troppe produzioni in coda significa impegnare per un numero considerevole di turni quella città e soprattutto asll'inizio del gioco può essere una tattica rischiosa; io lo sconsiglio, poi dipende dai modi di giocare.

2) non ho ben capito

3) il pannello della diplomazia ti da l'opzione "parliamo d'altro" non appena incontri un leader, anche se non c'è niente di cui parlare, quindi non c'è da preoccuparsi...prima o poi ci sarà di che parlare (commenti su altri leader, dichiarazione di guerra, accordi in comune, ecc....)




Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
vedo che hai già avuto molti consigli utili, ma per primo io ti consiglio di fare alcune partite a livello basso con mappa duello (2 giocatori, tu e il pc), questo ti permette di fare delle partite veloci (circa 1 ora) e di concentrarti maggiormente sulle strategie, arrivando in fretta anche alle tecno più avanzate. In generale quando fondi una città cerca di metterla dove ci sono più risorse, anche se al momento non le puoi sfruttare, in oltre ti consiglio di "specializzare" le città, ad esempio se hai una città con buona produzione usala x le meraviglie, un'altra specializzala per produrre unità militari (preferendo le migliorie, come caserma, e le meraviglie, es poema epico, che aumentano la potenza dei militari), se hai una città che si trova vicino a pianure allagate (desrto ma con un fiume) usala x produrre coloni. A questo proposito è importante ricordare (come hanno già fatto) che i coloni e lavoratori si producono con la somma dei martelli+balle di grano, perciò una città vicino alle pianure allagate ci metterà una vita a produrre quelle cose che necessitano di martelli (militari, migliorie ecc), ma sarà molto veloce a produrre coloni e lavoratori, in oltre se a queste città  fai produrre migliorie che necessitano di tanti turni va a finire che la città si espande troppo come numero abitanti e ci saranno rivolte, mentre se fai produrre le unità che richiedono cibo la popolazione rimarrà sotto controllo.
Per maggiori informazioni guarda anche il forum strategie e tattiche, dove saltano fuori molti consigli utili.
In fine ti consiglio di prendertela comoda, io gioco a civ sin dalla versione 1, e alla versione 4 da quando è uscita, e ancora adesso mi devo sudare ogni partita ( a livello medio) per non parlare dei livelli alti dove un piccolo errore si trasforma in catastrofe. Comunque più ci giochi e più apprezzerai la complessità del gioco che rende ogni partita diversa e quindi molto stimolante, io gioco almeno una partita a settimana (con le varie versioni) con mappe grandi da più di un anno e non mi sono ancora stancato... anzi più gioco e più mi appasiono e mi rendo conto che è un gioco infinito!
Scusa se mi sono dilungato ciao




Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
grazie ad entrambi per i suggerimenti!!
 

volevo sapere a che distanza mi cosigliate di costruire una città dall'altra????

DELUCIDAZIONE sul punto 2 del mio primo messaggio

metto nella lista un colono (12 turni) ed un guerriro (8 turni)
quando passo il turno, la situazione diventa 11 turni x il colono ed 7 per il guerriero
o diminuisce solo il primo della lista????

grazie ancora
ciao!!




Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Messenger

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
dunque se il colono è in una città e il guerriero in  un altra avrai 11 e 7, se li hai messi in coda nella stessa città prima costruisci il colono (12turni) poi il guerriero(8turni)

la distaza delle città dipende:
-se ci sono molte risorse(minimo due x città) allora puoi farle anche abbastanza vicine con alcuni quadrati in comune, ma tieni presente che se all'inizio farle vicine è un vantaggio (più facili da collegare, i rinforzi li sposti più velocemente) a gioco avanzato quando le città diventano sopra il 16 avrai due città che si contendono le stesse caselle cisi da non poterle sviluppare all 100% tutte e due
-altro motivo per farle vicine e che il luogo è strategico (es: sbocco sul mare che non hai, posizione importante come all'inizio di un istmo che ti permette di controllare tutta la penisola o posizione che ti permette di collegare due mari)
ciao




Offline Profilo Invia Messaggio Privato

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
ciao a tutti!!!
piano piano sto impratikendomi...
è tropp bello sto gioco ! ! !    
in una partita non in linea quindi contro il pc
mi consigliate una diplomazia aggressiva e ed egoista
od una più mite ed altruista??
aspetto vostre notizie

Ciao




Offline Profilo Invia Messaggio Privato MSN Messenger

Rispondi Citando Download Messaggio
Messaggio Re: Sono Un Mega-principiante! Aiuto!! 
 
consigli ... è dura darli!
cmq, le distanze ravvicinate servono ad espandersi prima, è + facile scambiare beni l'essere + vicino alla capitale (il cuore del tuo impero); però, verso la fine può bloccarti. Insomma, la risposta giusta non esiste, devi vedere tu cosa è il caso.
Quanto all'attegiamento, lo decide il tuo leader: p.es. se sei G.Cesare, sei uno che mena, portato alla guerra e ti conviene privilegiare lo scontro! se sei Gandhi, sei portato alla diplomazia, quindi conviene mantenere, finchè puoi, buoni rapporti con tutti, ma non preoccuparti: anche lui mena!






Uazz! Uazz!!
Offline Profilo Invia Messaggio Privato
Mostra prima i Messaggi di:
Nuova Discussione Rispondi alla Discussione Ringrazia Per la Discussione  Pagina 1 di 1

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno